DISAGI CIRCUMVESUVIANA PER INTERRUZIONE CORSE E CHIUSURA BIGLIETTERIE

circumvesuvianaUna giornata nerissima ieri per gli utenti della Circumvesuviana, in seguito ai tagli delle corse stabiliti dalla Regione. Circa 40 treni sono stati soppressi, equivalenti a più del 10% dei convogli che circolano ogni giorno. Chiuse inoltre le biglietterie in 22 stazioni, i viaggiatori sono stati costretti a viaggiare sprovvisti di titolo di viaggio, e molti di essi sono stati multati !! Per i malcapitati passeggeri oltre al danno si è aggiunta la beffa. In seguito a tutto ciò molti utenti si sono rivolti all’Aidacon Consumatori (www.aidacon.it) per la tutela dei propri diritti e per essere risarciti per tutti i disagi e i danni patiti. Tra l’altro, già all’inizio del mese di luglio, spiega l’Avv. Carlo Claps, Segretario dell’Associazione, molti utenti ci avevano segnalato la chiusura delle biglietterie e degli elevatori nelle ore pomeridiane, con i relativi disagi soprattutto per gli anziani e per i disabili e la nostra Associazione aveva già diffidato la Circumvesuviana a ripristinare i servizi interrotti ingiustificatamente.
I legali dell’Associazione sono pronti ad instaurare un’azione collettiva ed adire l’Autorità Giudiziaria competente, al fine di ottenere il ripristino di tutte le corse soppresse, nonchè il giusto risarcimento dei danni subiti dagli utenti della Circumvesuviana.

Call Now ButtonCHIAMA ORA