L’AIDACON SI COSTITUIRÀ PARTE CIVILE NEL PROCESSO PENALE PER I FATTI DI “VILLA DEL SOLE”

villa del soleL’Aidacon Consumatori rende noto che si costituirà parte civile nell’instaurando processo penale contro il dott. Paolo Iannelli & Co.. Afferma, infatti, il suo Segretario, l’Avv. Carlo Claps: “il diritto alla salute, sancito dall’art. 32 della nostra costituzione, è uno dei diritti fondamentali del cittadino difeso dalla nostra associazione. Abbiamo dato mandato ai nostri legali di valutare l’azione legale per il risarcimento dei danni morali e materiali subiti dai cittadini per i fatti di Villa del Sole”. Difatti, l’ennesimo scandalo dei giorni scorsi che ha coinvolto la sanità napoletana, se venisse provato, sarebbe un fatto gravissimo perché, oltre a gettare discredito sulla più importante struttura ospedaliera del Mezzogiorno, il Cardarelli, sarebbe un vero e proprio attentato alla fiducia delle persone nella sanità pubblica, sul quale bisognerà far luce. Tali comportamenti, infatti, vanno a ledere il cittadino indifeso nel suo momento di maggiore debolezza: la malattia. L’Avv. Claudio Di Meglio, uno dei penalisti dell’Aidacon ( www.aidacon.it ), afferma. “sono numerosi i cittadini succubi di questo nuovo caso di mala sanità, che a fronte dell’ordinanza emessa dal G.I.P. dott.ssa Mancini, si stanno rivolgendo all’Autorità Giudiziaria. La tutela fornita dalla nostra associazione è completa e ci adopereremo per dare giustizia a tutti coloro che hanno subito un danno affinché vengano giustamente risarciti”.

Call Now ButtonCHIAMA ORA

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.