FINALE DI COPPA ITALIA: QUESTIONE VENDITA BIGLIETTI LIMITATI – I TIFOSI INSORGONO –

tifosi calcio napoliPer la finale di Coppa Italia i biglietti verranno venduti ai soli possessori della Tessera del Tifoso, come confermato dal Dg. della Federcalcio Antonello Valentini.La Società Sportiva Calcio Napoli, in persona del suo Presidente De Laurentiis, è stata chiara: Noi siamo contrari alla vendita limitata !!

Ora insorgono i tifosi del Napoli. Infatti, numerosissimi supporters azzurri, sprovvisti di tessera del tifoso, si sono rivolti all’Aidacon Consumatori -www.aidacon.it – per ottenere giustizia e recarsi liberamente a Roma per la Finale di Coppa Italia. L’Aidacon è stata una delle prime associazioni consumatori a denunciare l’illegittimità della Tessera, spiega l’Avv. Carlo Claps, Segretario dell’Associazione Consumatori.La decisione della Federcalcio di autorizzare la vendita dei biglietti ai soli possessori della tessera del tifoso è palesemente illegittima. Infatti, oramai due anni fa, la questione è stata definita. Il Consiglio di Stato ha accolto l’appello presentato da una associazione consumatori dichiarandola: “illegittima in quanto può rappresentare una pratica commerciale scorretta”. Il Consiglio di Stato ha quindi motivato la propria decisione ritenendo che “l’abbinamento inscindibile (e quindi non declinabile dall’utente) tra il rilascio della tessera di tifoso e la sottoscrizione di un contratto con un partner bancario per il rilascio di una carta di credito prepagata potrebbe condizionare indebitamente la libertà di scelta del tifoso-utente e potrebbe pertanto assumere i tratti di una pratica commerciale scorretta ai sensi del Codice del consumo”. Anche a seguito di tale provvedimento giudiziario la Federcalcio ha già annunciato che l’anno prossimo si introdurrà una Fidelity Card in sostituzione della tessera del tifoso .

I nostri legali ricorreranno all’Autorità Giudiziaria se la Federcalcio limiterà la vendita dei biglietti ai soli tesserati. Inoltre, l’Aidacon potrà, eventualmente, affiancare la Sscn in questa battaglia contro una ingiusta limitazione a carico dei tifosi.

Call Now ButtonCHIAMA ORA